languageswitcher

Contatti top

Giovedì, 14 Novembre 2019 16:49
Via Župančič 39, 6000 Koper - Capodistria | tel: +386 (0)5 627 92 90 | fax: +386 (0)5 627 92 91

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Quinto Numero
INforma
Quinto Numero

Anno
Ottobre 2018
 

Numero 41
La Città
Numero 41

Anno 20
Gennaio 2016
 

Altre Notizie

Studenti e Comunità Nazionale Italiana archiviato 
Importante e significativa è stata l’iniziativa portata a compimento giovedì 8 dicembre 2016 da parte della Scuola elementare italiana “Per Paolo Vergerio il Vecchio” di Capodistria e delle massime istituzioni della Comunità Italiana.

Studenti e CNIStudenti e CNIGli studenti delle seste e delle settime classi, dopo un altrettanto interessante visita a Radio e TV Capodistria, hanno avuto modo di venire a conoscenza, a Palazzo Gravisi-Buttorai, di quelle che sono le normative che regolano la vita e l’attività del nostro gruppo nazionale. Il presidente della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana di Capodistria, Fulvio Richter, ha fatto gli onori di casa ed illustrato il funzionamento ma anche le difficoltà che si incontrano giornalmente nella massima associazione in Slovenia. Gli articoli 11 e 64 della Costituzione della Repubblica di Slovenia - ha detto Richter - definiscono i diritti particolari delle Comunità Nazionali autoctone italiana e ungherese. La Comunità Nazionale Italiana di Capodistria è rappresentata dalla Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana (C.A.N.), soggetto di diritto pubblico in base alla Legge sulle Comunità Autogestite delle Nazionalità approvata dalla Camera di Stato nell’ottobre 1994. La CAN è costituita a livello comunale (nei Comuni di Capodistria, Isola, Pirano e Ancarano) per soddisfare le necessità istituzionali della Comunità Nazionale Italiana in Slovenia.

La vice-presidente della Comunità degli Italiani “Santorio Santorio”, Ondina Gregorich-Diabatè ha parlato invece del ruolo di questa organizzazione. Ad illustrare ampiamente la normativa vigente in Slovenia, a partire dalla Costituzione, ha pensato invece il Segretario della CAN Costiera, Andrea Bartole.

A seguire Roberta Vincoletto ha illustrato agli studenti il ruolo e le competenze di un altro importante tassello della vita, principalmente culturale della Comunità Italiana, che è il Centro culturale “Carlo Combi”.

Studenti e CNIStudenti e CNIA conclusione dell’interessante mattinata l’intervento di Maurizio Tremul, Presidente della Giunta Esecutiva dell’Unione Italiana, l’organizzazione che ha, fra gli altri, un altro importante compito da portare a compimento, il mantenimento dell’unitarietà del Gruppo nazionale italiano che vive in Slovenia ed in Croazia.

A conclusione va senz’altro auspicato che iniziative del genere possano avere un seguito anche per le altre classi della scuola, ma anche quelle dell’istituto superiore, per avvicinare quanto più le nuove generazioni alla realtà della Comunità Italiana.