languageswitcher

Contatti top

Venerdì, 20 Settembre 2019 15:48
Via Župančič 39, 6000 Koper - Capodistria | tel: +386 (0)5 627 92 90 | fax: +386 (0)5 627 92 91

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Quinto Numero
INforma
Quinto Numero

Anno
Ottobre 2018
 

Numero 41
La Città
Numero 41

Anno 20
Gennaio 2016
 

Altre Notizie

NON ERO CARINA, ERO PEGGIO archiviato 
NON ERO CARINA, ERO PEGGIO LA VITA STRAORDINARIA DI PAULINE METTERNICH-SANDOR  Spettacolo - concerto di MASSIMO SPINETTI Teatro  di Capodistria Sabato, 14 giugno 2014 alle ore 20.00

Non ero carina, ero peggio Non ero carina, ero peggio

Regia:

VIRGINIA ACQUA

Interpreti:

ALESSANDRA MUCCIOLI
voce recitante

e

CRISTIANA PEGORARO
pianoforte

Brani musicali:

ROSSINI, SCHUBERT, WAGNER, JOHANN STRAUSS JR., ZIEHRER

 

Fra prosa e musica, la vita eccezionale di Pauline Metternich-Sandor, principessa “mezza scimmia e mezza sirena”. Una grande donna del suo tempo, regina della moda dalla figura sgraziata e dal fervido intelletto, al centro della vita mondana, della diplomazia aristocratica, degli incontri eccellenti.

Un racconto teatrale per scoprire una grande figura storica e al tempo stesso un concerto musicale con alcune delle più celebri partiture pianistiche dell’Ottocento.