languageswitcher

Contatti top

Martedì, 25 Settembre 2018 06:46
Via Župančič 39, 6000 Koper - Capodistria | tel: +386 (0)5 627 92 90 | fax: +386 (0)5 627 92 91

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Quarto Numero
INforma
Quarto Numero

Anno
Dicembre 2017
 

Numero 41
La Città
Numero 41

Anno 20
Gennaio 2016
 

RENATO CHICCO - PIERO ODORICI QUARTET archiviato 
“ TRIBUTE TO CEDAR WALTON ” Venerdì, 16 febbraio 2018, alle ore 20.00 Museo Regionale di Capodistria palazzo Belgramoni -Tacco, Via B. Kidrič 19, Capodistria   Piero Odorici – sax, Renato Chicco – piano, Aldo Zunino – basso, Andy Watson – batteria

RENATO CHICCO - PIERO ODORICI QUARTET  RENATO CHICCO - PIERO ODORICI QUARTET

Renato Chicco, nativo di Isola, ha studiato all’Università della musica di Graz e al Berklee College of Music di Boston. Durante la sua permanenza a New York dal 1990 al 2000, ha fatto parte della Big Band di Lionel Hampton, ed è stato pianista e direttore musicale del gruppo del cantante Jon Hendricks. Tra le numerose collaborazioni: Benny Golson, Freddie Hubbard, Woody Shaw, Wynton Marsalis, Joe Williams, Jon Faddis, Milt Hinton, Steve Grossman, Al Foster, John Abercrombie, Jerry Bergonzi e molti altri.  Attualmente Renato Chicco abbina la sua carriera artistica alla docenza presso l’Università della musica di Graz, dove ricopre la cattedra di Renato ChiccoRenato Chiccoimprovvisazione jazz.

Piero Odorici ha collaborato con musicisti di fama internazionale come Cedar Walton, Eumir Deodato, Diane Schuur, Curtis Fuller, Billy Higgins, Slide Hampton, Ben Riley, Jimmy Cobb, Peter Bernstein, Jack McDuff, Mingus Big Band, Joey Di Francesco e molti altri. Si è esibito nelle principali città degli Stati Uniti e ha partecipato ai più importanti festival jazz europei: Umbria Jazz, Orvieto, Gran Parade du Jazz di Nizza, Pori Jazz Festival, Festival Jazz di Salonicco, North Sea e altri. Si è esibito in “storici” Jazz Club come il Ronnie Scott's a Londra, il New Morning a Parigi, ecc. Nel 2012 ha registrato il CD prodotto dal leggendario pianista Cedar Walton dal titolo Cedar Walton presents Piero Odorici with the Cedar Walton Trio pubblicato per l’etichetta Savant e distribuito dalla WEA Warner’s in tutto il mondo.Piero OdoriciPiero Odorici

 

Aldo Zunino, nato a Genova, inizia la sua carriera professionale nel 1985 suonando in tutta Italia con i più rappresentativi musicisti del territorio. Nel 1992 vince il premio “AICS JAZZ” al Festival Jazz di Ivrea. Bassista richiestissimo in vari gruppi italiani e internazionali ha partecipato ai più importanti festival internazionali, tra i quali: Umbria Jazz, Pescara, Siena Jazz, Ischia Jazz, Tuscany Jazz and World Music Festival in Certaldo, Estival Jazz di Lugano, ecc. Lunghissimo è l’elenco delle sue collaborazioni con musicisti italiani e internazionali: Gianni Basso, Enrico Rava, Maurizio Giammarco, Franco Cerri, Tullio De Piscopo, Massimo Urbani, Benny Golson, Clark Terry, Tommy Flanagan, Clifford Jordan, Kenny Barron, Nat Adderley, Cedar Walton, Shirley Scott, Jerry Bergonzi, Carl Fontana, Conte Candoli, Kenny Burrell, Art Farmer e molti altri. Dal 1991 collabora stabilmente con il grande sassofonista americano Steve Grossman.

 

Il batterista Andy Watson fa parte della scena jazzistica newyorkese da una ventina d’anni circa.   In questo periodo ha collaborato con un elenco impressionante di musicisti, tra i quali: Toshiko Akiyoshi, Bill Frisell, Benny Golson, Jim Hall, Tom Harrell, Jon Hendricks, Woody Herman, Joe Lovano, Wynton Marsalis, Marian McPartland, James Moody, Mike Stern, Lew Tabackin. Membro del trio di Jim Hall, Andy ha inciso il notevole “Dialogues”, mentre la sua performance in “Call It a Good Deal” di David Bixler è stata considerate una tra le “top 10” dalla rivista All About Jazz. Altre incisioni includono “Boppin’ at the Blue Note” con Jon Hendricks, “Hiroshima: Rising From the Abyss” con Toshiko Akiyoshi, “Downbeat Critic’s Choice” con Jim Hall.