Caleidoscopio musicale
Concerto – recital CALEIDOSCOPIO MUSICALE Libera escursione musicale attraverso secoli, culture, paesi, compositori e generi diversi Francesco Squarcia - viola e voce Aleksandar Valenčić - pianoforte e fisarmonica Mercoledì, 6 febbraio 2019
  • Stampa

Caleidoscopio musicaleCaleidoscopio musicale

Alle 19.00

Museo Regionale di Capodistria

Via Boris Kidrič  19

Capodistria

Programma:

Astor Piazzolla - Trittico: Ave Maria;  Oblivion;  Libertango

Gioacchino Rossini - La Danza - Tarantella

Antonin DvoŘAk - Humoreska

Omaggio a Nat King Cole

Francesco Squarcia – Immensamente; Fiume ancora

Charles Dancla - Carnevale di Venezia (Tema con variazioni)

Francesco Squarcia - Potenza della musica

Jules Massenet - Meditation (Thais)

Francesco Squarcia – Arrivederci, dedicata al figlio Giovanni-Nino

Domenico Modugno Meraviglioso

Omaggio a Neil Diamond

Edward Elgar - Salut d’amour

Grigoraș Dinicu - Hora Staccato;  L’allodola (Paczirta)

Francesco Squarcia è un musicista pluripremiato a livello internazionale. È fondatore del complesso d’archi “I Cameristi Italiani” con i quali è stato insignito del prestigioso premio per l’arte e la cultura “La Ruota d’oro” promosso dal Rotary International. Ha fatto parte della celebre orchestra sinfonica dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, alternando a questa attività quella in veste di solista che lo ha portato a collaborare con le più prestigiose istituzioni concertistiche internazionali.

Aleksandar Valenčić è un arrangiatore e compositore di talento che ama combinare elementi di musica classica, folk ed etnica, creando vari tipi di “crossover”. Ha collaborato con i più importanti artisti e gruppi musicali croati ed ha partecipato a vari festival aggiudicandosi numerosissimi premi.

Ingresso libero

Prenotazione biglietti, fino ad esaurimento dei posti disponibili, presso la segreteria della Comunità degli Italiani di Capodistria.

tel: 05 6279430; e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.