languageswitcher

Contatti top

Venerdì, 20 Settembre 2019 16:23
Via Župančič 39, 6000 Koper - Capodistria | tel: +386 (0)5 627 92 90 | fax: +386 (0)5 627 92 91

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Quinto Numero
INforma
Quinto Numero

Anno
Ottobre 2018
 

Numero 41
La Città
Numero 41

Anno 20
Gennaio 2016
 

Altre Notizie

Voga alla veneta
Visita e dimostrazione pratica del gruppo di donne "Voga Veneta Piran-Pirano della Comunità degli Italiani "Giuseppe Tartini" di Pirano Sabato, 29 giugno 2019 alle ore 9.30 Molo dei pescatori, Piazza Ukmar, Capodistria

Voga alla venetaVoga alla veneta

Il gruppo di donne "Voga Veneta Piran-Pirano" della Comunità degli Italiani "Giuseppe Tartini" di Pirano è l'unico nel Litorale sloveno a praticare la voga in piedi navigando con il topo, imbarcazione tradizionale veneziana a fondo piatto. Presente nel nostro golfo fino agli inizi degli anni '70 la voga veneta è particolarmente adatta alla navigazione nelle lagune protette, ma anche in mare aperto. In passato anche le donne erano ottime vogatrici e partecipavano a regate femminili, anche in diverse località istriane.

Con l'intento di ripristinare anche a Capodistria la tradizione della voga alla veneta, che oggi viene praticata come attività sportiva nelle cittadine dell'AltoAdriatico, il gruppo propone una visita dimostrativa per tutti gli interessati.