languageswitcher

Contatti top

Mercoledì, 23 Settembre 2020 10:44
Via Župančič 39, 6000 Koper - Capodistria | tel: +386 (0)5 627 92 90 | fax: +386 (0)5 627 92 91

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Sesto Numero
INforma
Sesto Numero

Anno
Dicembre 2019
 

Numero 41
La Città
Numero 41

Anno 20
Gennaio 2016
 

Altre Notizie

Memorie da sopra l'equatore tradotto in lingua slovena
Il romanzo autobiografico “Memorie da sopra l'equatore” della scrittrice e poetessa capodistriana Isabella Flego è stato tradotto in lingua slovena con il titolo “Spomini iznad ekvatorja”

Memorie da sopra l\'equatore in lingua slovenaMemorie da sopra l'equatore in lingua slovenae sarà presentato al pubblico mercoledì 18 dicembre 2019 presso la Biblioteca centrale “Srečko Vilhar” di Capodistria. La serata avrà inizio alle ore 18.00.

Accanto all’autrice l’opera sarà presentata dal traduttore Denis Valič, dal curatore della veste grafica Aleš Sedmak e dalle redattrici Ingrid Celestina e Jasna Čebron. La serata sarà condotta da Karin Sabadin. Lettura di brani originali in italiano e sloveno di Lorella Flego.

Il romanzo “Memorie da sopra l’equatore”, toccante affresco del Ghana degli anni settanta del secolo scorso, è stato pubblicato con il contributo finanziario della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana di Capodistria per la prima volta in lingua italiana due anni fa.