languageswitcher

Contatti top

Lunedì, 27 Settembre 2021 22:16
Via Župančič 39, 6000 Koper - Capodistria | tel: +386 (0)5 627 92 90 | fax: +386 (0)5 627 92 91

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Settimo Numero
InForma
Settimo Numero

Anno 7
Dicembre 2020
 

Numero 41
La Città
Numero 41

Anno 20
Gennaio 2016
 

Altre Notizie

Mostra: l'età dei lumi
    MOSTRA   L’ETÀ DEI LUMI. GIUSEPPE TARTINI, GIAN RINALDO CARLI E LA CULTURA DEL SETTECENTO Loggia vecchia, Capodistria

Mostra: L\'età dei lumiMostra: L'età dei lumi3 – 29 agosto 2021

Martedì, 3 agosto 2021, alle ore 11.00 nella Loggia vecchia

Conferenza stampa d’inaugurazione e presentazione dei contenuti dell’esposizione  

La mostra è stata ideata in occasione del 300.esimo anniversario della nascita di Gian Rinaldo Carli (Capodistria, 1720 - Cusano Milanino, 1795) e del 250.esimo anniversario della morte di Giuseppe Tartini (Pirano, 1692 - Padova, 1770). Carli fu un’insigne personalità del Settecento europeo, erudito, docente universitario a Padova, animatore della vita culturale delle accademie cittadine e non solo, economista di fama, mentre Tartini è conosciuto come un sommo compositore, famoso violinista e formidabile esecutore riconosciuto a livello europeo nel Settecento, nonché apprezzato professore di musica, scienziato e filosofo.