Il mese della cultura Italiana a Maribor archiviato 
Maribor, capitale della cultura europea 2012 , ospiterà nel periodo che va dal 4 al 30 aprile un mosaico di manifestazioni artistiche, culturali e sociali sotto l’alto patrocinio del Presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano .
  • Stampa

MariborMaribor

Nei maggiori punti di attrazione che la città offre, i visitatori potranno apprezzare le ricche tradizioni culturali e conoscere la fulgida storia dell’arte italiana, ammirare le molteplici rappresentazioni artistiche, venire allietati dalle numerose manifestazioni musicali, sollecitati dalla proiezione di straordinari documentari, scoprire i misteri della creatività artistica e letteraria.

Con il coordinamento dell’Ambasciata d’Italia in Slovenia, gli organizzatori degli eventi del programma culturale italiano a “Maribor 2012” (Unione Italiana, Istituto Italiano di Cultura a Lubiana, Centro Italiano “Carlo Combi” di Capodistria, Gallerie Costiere di Pirano, Università Popolare di Trieste, Centro di Ricerche Storiche di Rovigno, Casa editrice EDIT di Fiume, Comunità degli Italiani “Santorio Santorio” di Capodistria, Fondazione Ottavio e Rosiuta Missoni) stanno ultimando i preparativi per realizzare un mese di attività artistico culturali di alto livello. Un programma che collega la moda italiana, la storia, la musica e l’arte quali originali trasposizioni creative della vita nelle sue varie espressioni.

Invito alla Mostra di MissoniInvito alla Mostra di Missoni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tra il 4 e il 30 aprile a Maribor sono in programma dieci manifestazioni di alto livello. Il mese della cultura Italiana si apre con la mostra su Ottavio Missoni, artista, stilista e atleta olimpionico, intitolata: “Il genio del colore“. La mostra sarà inaugurata mercoledi, 4 aprile 2012, presso la Villa Vetrinj e rappresenta il doveroso omaggio alla ricca tradizione culturale italiana, riconosciuta a livello mondiale.