languageswitcher

Contatti top

Venerdì, 26 Febbraio 2021 08:25
Via Župančič 39, 6000 Koper - Capodistria | tel: +386 (0)5 627 92 90 | fax: +386 (0)5 627 92 91

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Settimo Numero
InForma
Settimo Numero

Anno 7
Dicembre 2020
 

Numero 41
La Città
Numero 41

Anno 20
Gennaio 2016
 

Altre Notizie

Inaugurata la nuova sede dei giovani della CAN di Capodistria archiviato 
Con una semplice e simpatica cerimonia è stata inaugurata giovedì sera la nuova sede per le attività giovanili della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana di Capodistria.

Inaugurazione sede giovaniInaugurazione sede giovani

Preceduto da uno spettacolo sostenuto proprio dai giovani della Scuola elementare Pier Paolo Vergerio il Vecchio, del Ginnasio Gian Rinaldo Carli e da altri attivisti della Comunità nazionale italiana il tradizionale taglio del nastro da parte del presidente della CAN Fulvio Richter e del presidente dell'ASCI, l'associazione sportiva della comunità italiana Marco Orlando ha segnato la consegna dei nuovi spazi a coloro che rappresentano il futuro della nostra componente nazionale.

Nei brevi discorsi di  saluto ad un pubblico particolarmente numeroso il Presidente Richter ed il vice-sindaco e presidente della Comunità Autogestita Costiera della Nazionalità Italiana, Alberto Scheriani, hanno ricordato le difficoltà che si sono dovute affrontare per l'acquisto, il restauro e l'arredamento degli spazi nell'arco di un periodo di tempo di ben tre anni. Oggi comunque le nuove generazioni possono vantarsi di disporre a Capodistria di una sede moderna e funzionale attrezzata di tutto punto per svariate attività di lavoro e di svago, ma soprattutto di aggregazione. Fra le autorità presenti da segnala la reggente del Consolato Generale d'Italia a Capodistria Inaugurazione sede giovaniInaugurazione sede giovaniAntonella Casaretti ed i direttori e presidi della scuole italiane di Capodistria.

I nuovi spazi sono stati acquistati dalla Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana di Capodistria in uno stabile attiguo a Palazzo Gravisi-Buttorai, sede storica della CAN, ed alla quale sono ora collegati fisicamente e funzionalmente. Si tratta di tre vani e servizi composti da un ufficio, una sala giochi ed una sala conferenze attrezzate con computer, video-proiettore, TV satellitare, biliardino e gioco delle fInaugurazione sede giovaniInaugurazione sede giovanireccette. La nuova sede è stata realizzata in primo luogo con i mezzi della Comunità stessa, con quelli stanziati dal Comune Città di Capodistria e destinati agli investimenti. Il comune di Capodistria ha fornito inoltre alcuni Inaugurazione sede giovaniInaugurazione sede giovanicomputer a titolo gratuito.