languageswitcher

Contatti top

Martedì, 16 Ottobre 2018 03:27
Via Župančič 39, 6000 Koper - Capodistria | tel: +386 (0)5 627 92 90 | fax: +386 (0)5 627 92 91

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Quarto Numero
INforma
Quarto Numero

Anno
Dicembre 2017
 

Numero 41
La Città
Numero 41

Anno 20
Gennaio 2016
 

Altre Notizie

Folkest 2018
Folkest si trasferisce a Capodistria. Si tratta di tre date che arricchiranno ulteriormente un Festival che quest'anno ha spento quaranta candeline.

Folkest 2018Folkest 2018L’appuntamento di Capodistria è ormai una costante che si rinnova da oltre un quarto di secolo, tanto che proprio l'anno scorso sono stati celebrati i 25 anni di vita. Nell'occasione s'inizierà martedì, 17 luglio all'estivo di Palazzo Gravisi, sede della Comunità Italiana con il Progetto Arsenale, produzione speciale dedicata alle musiche del Mediterraneo veneziano. Sul palco il gruppo Calicanto con alcuni apprezzati musicisti istriani quali Dario Marušič, Marino Kranjac e Alenka Kranjac.

Gli altri due concerti sono previsti in piazza Carpaccio il 20 e 21 luglio e vedranno in scena il vecchio leone Shel Shapiro e rispettivamente la formazione Mostar Sevdah Reunion. Il primo, cantante, compositore, produttore e arrangiatore, accompagnerà il pubblico in un viaggio emozionante e intrigante che racconterà più di cinquant'anni di musica, da Nashville a Londra passando per Amburgo per Roma e l'Italia, dagli anni '60 ad oggi. La passione, la gavetta, le difficoltà e le gioie di uno, cresciuto nella musica, circondato della musica per arrivare, alla fine, al successo. Dai Rokes di "Che colpa abbiamo noi", "Bisogna saper perdere", "Piangi con me" a "Lascia l'ultimo ballo per me", "E la pioggia che va", "C'è una strana espressione nei tuoi occhi", da Jerry Lee Lewis a Ray Charles, dai Beatles ai Rolling Stones a Mia Martini e Mina per la quale Shel Shel ShapiroShel Shapiroha scritto, arrangiato e prodotto molti dischi di grande successo. Tenco, Rem, Phil Collins, Tina Turner, Francesco de Gregori sono tutti presenti in questa cavalcata di Shel, accompagnato dal gruppo Bella Società.

Il trittico si chiuderà con le sonorità balcaniche del gruppo “Mostar Sevdah Reunion”, un ensemble musicale che esegue quasi esclusivamente brani del genere sevdalinka. Nel 1998 incisero il primo CD e da allora non hanno mai smesso di affascinare il pubblico di tutto il mondo con performance di world music mai uguali, ma che dipendono dalle emozioni e dai virtuosismi dei singoli artisti, cui spesso si sono uniti grandi personaggi della musica zingara balcanica. Sette i dischi realizzati finora, spesso ricchi di ospiti, dove gli elementi etnici mescolati a soul, swing e jazz si fondano in questi artisti "musicalmente nomadi" che sanno comunicare passioni e sofferenze usando la musica come veicolo per risolvere positivamente le tensioni sentimentali di cui cantano. I concerti gratuiti inizieranno alle ore 21,30.

Le serate godono del patrocinio della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana di Capodistria, del Comune Città di Capodistria e del Ministero della cultura della Slovenia e sono Mostar Sevdah ReunionMostar Sevdah Reunionorganizzate dall’Associazione AIAS.