11.1 C
Capodistria
giovedì, 8 Dicembre, 2022
ItalianoSlovenščina
Homeavvisi CANUna connazionale ai mondiali di tiro dinamico

Una connazionale ai mondiali di tiro dinamico

Danny Rossetto, già campionessa della Slovenia, parteciperà ai campionati mondiali di questa giovane disciplina di tiro a segno, iniziati qualche giorno fa in Tailandia. Questa volta la nostra atleta è stata selezionata dalla rappresentativa italiana.

Ho iniziato a praticare il tiro IPSC, detto anche tiro dinamico tre anni fa, – ci dice Danny Rossetto – anche se calco le pedane del poligono fin dal 2016. Ho seguito infatti le orme paterne. Compiuti i 18 anni ho portato a termine tutte le pratiche e gli esami per il porto d’armi. Dopo un anno il tiratore sloveno Robert Černigoj, che è anche il campione europeo, mi ha notata e ha iniziato a seguirmi negli allenamenti.

Il tiro dinamico è uno sport basato su precisione, velocità e potenza. Una gara è composta da più percorsi che tu puoi interpretare a modo tuo ed anche in base ai risultati dei concorrenti puoi decidere o meno di cambiare strategia.

Si spara ai bersagli di carta e metallici in movimento o da fermo. In alcuni percorsi puoi incontrare finestre, pedane, corde a cui ti aggrappi con una sola mano, porte che devi aprire per proseguire il percorso di tiro. Ci sono inoltre dei bersagli in movimento a cui non devi sparare. 

Esistono diversi tipi di categorie legate al tipo dell’arma, alla lunghezza del caricatore, alle aggiunte all’arma stessa, come per esempio il Red-Dot, cioè il mirino laser.

Io rientro – ci dice ancora la nostra giovane campionessa –  nella categoria OPEN. Nel 2021 mi sono laureata campionessa nazionale slovena. Nel 2022 la Slovenia non mi escluso dalla nazionale ed ho deciso di aderire all’invito della federazione italiana. Quest’anno ho vinto anche i campionati nazionali in Slovacchia, Austria e gare a livello internazionale in Serbia, Bosnia, Slovenia, Italia, Slovacchia.

Parto per la Tailandia – conclude la nostra interlocutrice che è appoggiata anche dall’ASCI, l’Associazione sportiva della Comunità Italiana di Capodistria –  il 23 novembre 2022. Sono preparata e carica per dare il mio massimo. Spero di non deludere nessuno e tornare con una medaglia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricevi le notifiche sulla tua email

Registra la tua email per ricevere le notifiche sui nuovi contenuti del sito della CAN di Capodistria.

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivio