32.5 C
Capodistria
mercoledì, 24 Luglio, 2024
ItalianoSlovenščina
HomeAttualitàConcerto Fanfara station

Concerto Fanfara station

SUONI MEDITERRANEI

Un viaggio musicale che attraversa il Mediterraneo e congiunge le coste di Italia, Istria-Dalmazia, Balcani e Maghreb. Le musiche, i viaggi, le storie e le “contaminazioni” tra diverse culture, lingue e tradizioni. Antico e moderno: ritmi, melodie e strumenti tradizionali che si incrociano con sonorità e tecnologie contemporanee. Un Mediterraneo dove i confini, anche musicali, diventano più fluidi ed incerti…

Venerdì, 21 luglio 2023, alle 21.00

Circolo, palazzo Gravisi-Buttorai, Via OF 10, Capodistria

FANFARA STATION (Tunisia / USA / Italia)

Fanfara Station è un progetto in trio con looping dal vivo che fonde la forza di un’orchestra di fiati, l’elettronica e i ritmi e i canti del Maghreb. Ispirato dal ricordo della banda popolare del padre di Marzouk, Fanfara Station celebra l’epopea dei popoli Migranti del Mediterraneo, delle culture musicali della diaspora africana e dei flussi che da sempre uniscono il medio oriente al Maghreb, all’Europa e alle Americhe. Un dance party creato dal vivo da soli tre musicisti e due loop station usate per sovra incidere le tracce e manipolare i suoni acustici ed elettronici. Gli strumenti sul palco sono tantissimi: Dof, bendir, darbuka che si intrecciano con tromba, trombone, clarinetto, i tre fiati tunisini: Nay, mizued e zocra e gli strumenti elettronici quali synth, daw e drum machine.

Line up:

Marzouk Mejri: voce, percussioni, fiati tunisini, loops

Charles Ferris: tromba, trombone, loops

Ghiaccioli e Branzini (Marco Dalmasso): electronics & programming

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Articoli recenti

Archivio

Accessibility